Desert Miraje™ si rinnova: vuoi entrare nella nostra oasi? Scopri come

Cambiamenti, novità ed opportunità per la nostra redazione: nuovi format e più spazio per tutti. Leggi l’articolo per saperne di più!

Avete presente quella sensazione di vertigine sopra a un precipizio? Bene, è la stessa che stiamo provando noi di Desert Miraje in questo momento, perché stiamo per spiccare il volo!

Dopo aver riscosso un successo inaspettato con il nostro Magazine, il primo settimanale online in Italia dedicato esclusivamente alle inchieste e alle storie di vita motivazionali raccontate da persone comuni (ma speciali), dopo gli eventi targati Desert Miraje™ di questa estate, con il format “Giovani oasi si raccontano” patrocinato e supportato dal Comune di Gaeta (LT) per valorizzare i ragazzi e le ragazze delle città del Golfo, il personal brand di comunicazione positiva si rinnova.

Dietro, infatti, late un progetto da diversi mesi, chiamato H.O.M.E. (Habitable Oasis Mirage Exists) che farà evolvere il brand in maniera esponenziale. Il progetto, infatti, è finalmente pronto per prendere il volo. Desert Miraje™ ha sempre avuto grandi aspirazioni, e ogni passo è uno più vicino ai grandi obiettivi futuri!

È in fermentazione un metodo che ho chiamato Trova la tua oasi, esso aiuterà le persone a trovare la propria casa interiore, la propria oasi dentro di sé e poi nel mondo. L’idea è quella di fare da stella cometa a coloro che nel deserto della propria vita si sentono persi, non sanno dove andare. Presto sarà tutto nero su bianco, in un libro.

Ve lo dico con il cuore. Perché non sono solo Giornalista d’inchiesta, Editore e Direttore del Desert Miraje™ Magazine. Sono anche Coach, Diversity Manager e insegnante di Danza del ventre fusion e ho deciso, all’età di 31 anni, dopo un passato di deserti e di tantissima formazione, di iniziare a mettere a disposizione di chi ne ha bisogno tutto quello che ho imparato in una sola formula. Sui banchi e nella vita. Nel lavoro e nelle relazioni. Nell’amore, nel benessere a 360°.

Percorsi guidati di crescita e di sviluppo personale, dunque, che vadano a valorizzare le persone con un approccio olistico: fisico, mentale e spirituale. L’obiettivo è quello di lavorare sui noi stessi e noi stesse a tal punto da auto realizzarci in ogni ambito della nostra vita, per raggiungere sempre maggiori consapevolezze e trovare la felicità prima dentro di noi, poi con i nostri simili e infine nel mondo. Per sentirci, finalmente, a casa e mai più soli.

Cosa vuol dire per noi felicità? Trovare il motivo per alzarci dal letto col sorriso, mettendo in campo le nostre competenze, sentendoci bene, coltivando le nostre passioni. E perché no, salvando il mondo, o comunque il nostro piccolo pezzo di mondo. In altre parole, trovare quello che in Giappone viene chiamato “IKIGAI”, punto centrale in cui si intersecano sogni, competenze, aspirazioni, possibilità di aiutare il pianeta, e perfino guadagnare (perché dobbiamo pur sempre sopravvivere e qui si utilizzano i soldi).

E allora, grandi novità sono previste, scopriamole insieme!

Il Magazine, la community

Il Magazine si è ampliato. In programma ci sono nuovi argomenti, nuovi protagonisti piccoli ma grandi: i bambini. Presto, infatti, racconteremo a puntate di realtà dedicate proprio a loro, come case famiglia, associazioni, fondazioni. Anche noi vogliamo dare il nostro contributo e lo faremo sempre con il sorriso sulle labbra, mettendo in luce le buone pratiche e diffondendo positività.

In molti ci avete chiesto di potervi mettere in contatto con gli intervistati. Persone in gamba, spesso ragazzi e ragazze, che vanno contro tutto e tutti per inseguire i propri sogni. In molti ci dite che a volte vi sentite soli, con il vostro problema, con il vostro deserto. Ecco perché oltre a continuare ad appassionarvi con le storie forti, che sanno arrivare alla pancia, emozionare e ispirare, vogliamo far nascere una community, innanzitutto in un gruppo Facebook, dove poter condividere pensieri, riflessioni, articoli, su tutti gli argomenti della settimana e che in prima persona affrontiamo ogni giorno. Restate connessi per scoprirlo.

Non solo. Il giornale ha anche una pagina in più nel Menù principale, si chiama Entra in Desert Miraje™ ed è dedicata a coloro che vogliono mettere in risalto la propria oasi nel mondo: che sia un progetto, un prodotto, un sogno, un’impresa, un’azienda, un talento. Attraverso uno scambio che banalmente viene definito pubblicitario, noi vogliamo offrire molto di più.

Vogliamo trovare insieme a voi i vostri sogni, metterli in luce, coltivare buone pratiche e valorizzare al meglio quello che siete e quello che fate. Avrete dedicato a voi un intero numero del Magazine, presenza sui social e link diretti alle vendite. Perché noi crediamo in voi quanto voi! C’è infatti a monte un processo di selezione, perché il vostro lavoro deve essere in linea con i nostri valori etici. Per saperne di più clicca qui!

In un’ottica di rete e di scambio, anche voi aggiungerete del valore inestimabile a Desert Miraje™. In che modo? Credendo in noi e sostenendoci, considerando che abbiamo deciso con fierezza di non aggiungere della pubblicità fastidiosa agli occhi all’interno del giornale, e di mantenere la consultazione degli articoli totalmente gratuita. Potrete infatti ottenere un vostro spazio, una vostra oasi in Desert Miraje™ per sempre. Scopri come.

A questo proposito abbiamo intenzione di aprire presto una campagna di crowdfunding e tenerla sempre attiva, perché crediamo che i lettori in rete siano consapevoli e capaci di scegliere se, quanto e quale tipo di giornalismo indipendente sostenere.

Anche la sezione “Cara Miraja” è in trasformazione. Vorremmo che diventasse un modo per parlarci direttamente, non più solo con le lettere e le e-mail, ma in maniera più smart, consona alle nostre abitudini quotidiane, vale a dire attraverso i social. Così, ogni settimana, noi vi proporremo degli argomenti e voi potrete suggerirli a noi. Parleremo nelle storie Instagram e Facebook, dove lanceremo sondaggi, quiz e domande aperte per discutere insieme su alcune delle principali tematiche di attualità, andando sempre alla ricerca delle storie più belle per appassionarci, ispirarci e motivarci a vicenda. Fatevi avanti, se avete delle storie da raccontare, siamo tutti eroi nelle nostre vite perché uno siamo ancora vivi e due non ci arrendiamo mai!

La danza, il corpo, la pancia

Il sito web del brand è in manutenzione. Sta diventando un’oasi online, dove potrete conoscere tutti i servizi di Desert Miraje™. Dopo diverse richieste nei mesi scorsi, ho deciso con gioia di avviare un corso di Danza del ventre fusion, Raqs Sharqi danza del ventre araba, stili mediorientali in fusione con danze occidentali (come latino americano e hip-hop). Una danza curativa, posturale, che insegna a respirare e a camminare in maniera corretta, che aiuta a meditare, che risveglia lo spirito, che lenisce e guarisce tantissimi disturbi fisici legati allo stress e dolori psicosomatici. E tanto altro. Anche qui, infatti, viene applicato il metodo Trova la tua oasi e l’allieva/o viene seguito in un percorso di benessere a 360° per raggiungere uno stile di vita in equilibrio con il proprio essere.

Le lezioni di danza di Miraja verranno impartite in due modalità: online, su Skype, in una classe di studio con la possibilità di ottenere certificazioni e diplomi, e dal vivo, individualmente e nella natura per riscoprire il lato più profondo di noi in maniera diretta e tirare fuori la Bellezza. Restate connessi anche sul nostro canale YouTube, iscrivetevi, perché presto ci saranno tanti contenuti interessanti al riguardo.

Il Coaching, la mente, il cuore

Parallelamente, per seguire la massima latina “mens sana in corpore sano”, sono partite sessioni di coaching “one to one”. Per chi non lo sapesse, il Coaching è un percorso di crescita e sviluppo personale per passare da una situazione attuale a una situazione desiderata. Per tutte quelle persone che in qualche modo vogliono migliorare la propria vita, o alcuni aspetti di essa, in un periodo relativamente breve ma non sanno come fare né a chi rivolgersi. Che sia per fare chiarezza, che sia per trovare l’amore, il lavoro, essere felici.

Il Coach è una guida, un allenatore, un preparatore atletico per le Olimpiadi che si giocano dentro di noi con noi stessi. Aiuta a tirare fuori il meglio dal “coachee” (colui/colei che si rivolge al Coach) a guardare le cose da un altro punto di vista, a fare un vero e proprio piano d’azione per portare la propria vita dove si vuole e raggiungere obiettivi, realizzando i propri sogni. Non saranno escluse pratiche di meditazione mindfulness e rilassamento.

Per maggiori informazioni relative alla danza o al Coaching in questo momento potete contattarmi sulla pagina Facebook o il profilo Instagram. Tutte le attività Desert Miraje™ sono portate avanti nel rispetto e nella salvaguardia dei diritti umani, in un’ottica di equilibrio psicofisico, di amor proprio e del mondo. Ecco perché tutte le attività del nostro brand hanno anche uno scopo benefico. Che sia con il donare parte del ricavato in una causa che ci sta a cuore, che sia investire del tempo al servizio degli ultimi, oppure creare un fondo per aiutare i più fragili a migliorare anche loro la propria vita… beh, noi ci siamo!

Comunque, presto ci saranno ulteriori novità, ve lo prometto. Perché il team di Desert Miraje™ si sta allargando, soprattutto perché il progetto H.O.M.E. non finisce qui…

Buon miraggio

Miraja 

Giornalista del ventre 

Storie che arrivano alla pancia delle persone 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!