“Scirocco bistrot”: dall’Inghilterra a Gaeta per una cucina innovativa. Scopriamo da vicino i nostri sponsor

Gaeta è un territorio ricco di storia e anche la cucina tipica porta con sé anni di tradizione e cultura gastronomica del luogo: è per questo che riuscire a rivisitare i piatti tipici del territorio in chiave moderna non è mai facile.

Eppure, i giovani, ancora una volta, riescono anche in questa sfida: è il caso di “Scirocco Bistrot”, situato in Via Annunziata 11, nel cuore di Gaeta medievale.

Quando gli abbiamo chiesto quale fosse il loro punto di forza ci hanno risposto: la semplicità. Perché è la semplicità l’unico ingrediente che serve per portare avanti uno staff giovane e volenteroso, pieno di idee e con una forte rappresentanza femminile.

La chef proprietaria del locale è infatti Giorgia Di Marzo e di esperienza ne ha da vendere: dopo aver lavorato dieci anni in un ristorante israeliano a Londra, ha deciso di portare a Gaeta la sua passione, fondendo la cultura medio-orientale con quella italiana.

Lo staff di Scirocco bistrot

La sua cucina si contraddistingue infatti per un ampio uso delle spezie impiegate nel menù esclusivamente a base di pesce, ovviamente con prodotti di qualità ottima a Km zero.

Oltre a rimanere affascinati dal loro logo, che si ispira al mare e di esso ne trasmette tutti i sapori, il locale vanta anche una location invidiabile: ad ospitarlo è infatti il chiostro di un’antica chiesa della città che è stato ristrutturato con grande gusto e rispetto per la storicità del luogo.

Da poco la struttura è stata recensita all’interno di “Le guide della Repubblica” come ristorante emergente del 2022. 

Il loro motto?Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene”.

Insomma, cosa aspettate per andargli a fare visita?

Per maggiori info e contatti, visitate le loro pagine social:

Facebook: https://www.facebook.com/sciroccobistrot/

Instagram: https://www.instagram.com/sciroccobistrot/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!